Brad Pitt: “Ho frequentato gli Alcolisti Anonimi. Non tocco più alcol e droghe”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Settembre 2019 13:26 | Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2019 13:26
Brad Pitt: "Ho frequentato gli Alcolisti Anonimi. Ero precipitato nell’oblio"

Brad Pitt a Venezia (foto ANSA)

NEW YORK – “Non ricordo un solo giorno, dopo la fine del college, in cui non abbia bevuto alcol o fumato marijuana. Oggi sono contento di aver chiuso con tutto questo: da sei mesi non tocco nulla”. Era il 2017 quando Brad Pitt aveva rivelato i suoi problemi con l’alcol e le droghe. In una nuova intervista al New York Times la star ha però rivelato di aver frequentato gli Alcolisti Anonimi e di aver affrontato una serie di fragilità che lo accompagnavano da molto tempo.

Le sue dipendenze avevano giocato un ruolo importante anche nel divorzio con la moglie Angelina Jolie, nel 2016. “Avevo esagerato ed ero precipitato nell’oblio, quindi ho affrontato la mia dipendenza dal bere” ha confessato l’attore. Brad Pitt, che aveva già seguito un percorso di psicoterapia, è stato fondamentale iniziare a frequentare gli Alcolisti Anonimi. Ha raccontato di aver stretto una relazione solida con il gruppo di recupero e di aver condiviso con queste persone alcuni aspetti riservati della propria vita: “Avevo tutti questi uomini seduti attorno, pronti ad essere aperti e onesti in un modo che non avevo mai sentito fare. Era uno spazio sicuro in cui non mi sentivo giudicato e quindi non mi giudicavo io stesso”. (fonte NY TIMES)