Fast & Furious, controfigura di Vin Diesel in coma dopo una caduta da 9 metri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Luglio 2019 14:18 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2019 14:18
Fast & Furious, controfigura di Vin Diesel in coma dopo una caduta da 9 metri. E' gravissimo

Vin Diesel in una foto dell’ANSA

LONDRA – Una nuova tragedia colpisce la saga “Fast & Furious“. Dopo la morte del protagonista Paul Walker nel 2013 a causa di un incidente in auto ieri, lunedì 22 luglio, sul set del nono capitolo che si sta svolgendo a Londra, Joe Watts, la controfigura di Vin Diesel, è caduto di testa da un’altezza di oltre nove metri.

Lo stuntman è stato ricoverato in condizioni gravissime al Royal London Hospital ed è in coma indotto. A quanto riportano i media statunitensi l’attore, che ha assistito all’incidente, “è scoppiato in lacrime ed è sotto shock”. Le riprese sono state immediatamente interrotte e una fonte ha riferito al magazine inglese Sun che “Vin Diesel è stato visto sul set qualche secondo dopo la tragedia. Era pallido, sotto shock e in lacrime. Ha visto cosa è successo”.

Come riporta sempre il Sun, Tilly Powell ha comunicato in un post su Facebook le condizioni del suo fidanzato scrivendo: “Joe ha riportato una grave ferita alla testa e si trova in coma indotto. È stabile ed è stato monitorato tutta la notte. Lo amo tantissimo e il mio cuore è a pezzi. Ha tutta la sua famiglia e i suoi amici dalla sua parte per aiutarlo ad affrontare tutto questo“. (fonte THE SUN)