Joel Schumacher, è morto il regista di Batman Forever e Batman&Robin

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Giugno 2020 8:10 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2020 8:10
Schumacher, Ansa

Joel Schumacher, è morto il regista di Batman Forever e Batman&Robin (foto Ansa)

ROMA – È morto Joel Schumacher.

Regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense, Schumacher aveva 80 anni ed è morto a New York di tumore.

I suoi film più famosi sono stati i due Batman diretti nel 1995 e nel 1997: Batman Forever (con  Val Kilmer) e Batman & Robin (con George Clooney).

 Schumacher, cresciuto nel Queens dalla madre (il padre morì quando aveva solo 4 anni) è entrato a Hollywood come costumista verso la metà degli anni ’70 per registi come Woody Allen.

Il suo debutto cinematografico avvenne nel 1981 con The Incredible Shrinking Woman.

Tra gli altri film: Ragazzi perduti (1987), Un giorno di ordinaria follia (1993), 8mm Delitto a luci rosse (1999), In linea con l’assassino (2002), Il Fantasma dell’Opera (2004) e l’ultimo, del 2011, Trespass.

Joel Schumacher e i due Batman

Schumacher raggiunse la notorietà con la Warner Bros, quando la casa cinematografica gli affidò nel ’95 il sequel di Batman dopo l’era di Tim Burton.

“Batman Forever”, con grandi attori come, tra gli altri, Tommy Lee Jones, Jim Carrey e Nicole Kidman, fece del film un campione di incassi e incassò oltre 300 milioni di dollari in tutto il mondo.

Due anni dopo, nel ’97, venne il quarto episodio della saga, Batman e Robin, con George Clooney.

Il film però non eguagliò il successo del primo ma comunque garantì oltre 200 milioni di dollari di incasso. (Fonti: Ansa, Agi, Adnkronos).