Cinema

Nel luglio del 1999 usciva negli Usa “Eyes Wide Shut”, l’ultimo film del grande Stanley Kubrick

In ricordo del grande Stanley Kubrick ecco della immagini prese dal film “Eyes Wide Shut”, l’ultima opera del regista, tratto dal romanzo Doppio sogno di Arthur Schnitzler che uscì postumo negli Stati Uniti nel luglio 1999 e presentata in anteprima europea alla Mostra internazionale del cinema di Venezia nel settembre 1999.

Il film vede tra i protagonisti Tom Cruise e  la bellissima Nicole Kidman e narra di un’associazione segreta tra uomini di alto rango che seguono rituali specifici come l’utilizzo di codici segreti, maschere e incontri che si tramutano in orge.

L’etica di Kubrick non è mai oscena, non c’è niente di ammiccante nelle immagini delle orge. Piuttosto c’è una rappresentazione asettica di un sesso artificiale. Kubrick analizza da maestro la povertà del sesso consumato come una ginnastica erotica o come una coazione consumistica. famosa nella pellicola resta anche la scena di sesso tra Cruise e la Kidman che allora erano marito e moglie anche nella realtà:

To Top