Mostra del cinema di Venezia, Ilaria Cucchi: “Dedico a Salvini il film su mio fratello Stefano Cucchi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 agosto 2018 20:45 | Ultimo aggiornamento: 29 agosto 2018 20:45
Mostra del cinema di Venezia, Ilaria Cucchi: "Dedico a Salvini il film su mio fratello Stefano Cucchi"

Mostra del cinema di Venezia, Ilaria Cucchi: “Dedico a Salvini il film su mio fratello Stefano Cucchi” (Foto Ansa)

VENEZIA – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rinunciato a presenziare alla 75a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia in segno di lutto per le 43 vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. Ma al Lido [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] seppure in forma privata, è arrivato invece il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, reduce dall’incontro con il premier ungherese Viktor Orban a Milano. E proprio a Salvini Ilaria Cucchi ha dedicato Sulla mia pelle, il film dedicato alla tragica e ancora aperta morte di Stefano Cucchi che ha aperto la sezione “Orizzonti”.

“Dedico il film su mio fratello Stefano al ministro Matteo Salvini. Chiedo a lui un incontro pubblico che non accetterà mai perché in campagna elettorale ha affermato che gli faccio schifo. Dopo aver visto il film e rivissuto quello che Stefano ha subito, non posso dimenticare quando Salvini ha detto che una eventuale legge sulla tortura avrebbe legato le mani alle forze dell’ordine e che in caso di fermo qualche sberla ci sta e se qualcuno si fa male pazienza. Una frase del genere detta dal ministro degli Interni è inaccettabile”, ha detto Ilaria Cucchi a margine della presentazione al Lido del film che racconta gli ultimi sette giorni della vita del fratello Stefano Cucchi, morto per le percosse ricevute dopo il suo arresto

Il film, diretto da Alessio Cremonini, è stato accolto alla proiezione ufficiale da sette minuti di applausi e qualche lacrima. In sala tutto il cast del film e Ilaria Cucchi, che ha lungamente abbracciato commossa Alessandro Borghi che nel film interpreta Stefano.