Aereo GermanWings: i ragazzi del secondo liceo a bordo, vite stroncate a 16 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Marzo 2015 16:31 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2015 1:05
Aereo GermanWings: i ragazzi del secondo liceo a bordo, vite stroncate a 16 anni

Aereo GermanWings: i ragazzi del secondo liceo a bordo, vite stroncate a 16 anni

BERLINO – Al liceo Joseph Koenig di Haltern, nella regione Nordreno-Vestfalia in Germania, la classe seconda con ogni probabilità non esisterà più. Sedici studenti, di età compresa tra i 14 e i 16 anni, sarebbero morti nel disastro aereo Germanwings in Provenza: stavano rientrando da uno scambio culturale in Spagna accompagnati da due insegnanti. A riportare la notizia è stato il sindaco della città di Haltern, ma è ancora in attesa di conferme ufficiali.

I ragazzi avevano frequentato per una settimana l’istituto Giola di Llinars del Vallèes (Barcellona). Qualche giorno in più per visitare la città, per 9 giorni sono stati ospiti di alcune famiglie della cittadina che partecipano al programma di scambi annuale tra istituti scolastici catalani e tedeschi.

La partenza era fissata per oggi, proprio con il volo Barcellona-Dusseldorf della GermanWings. Alle prime ore del mattino hanno fatto i bagagli e raggiunto l’aeroporto ma non hanno più fatto ritorno a casa. Più fortunati i loro colleghi di scambio spagnoli, rientrati la scorsa settimana.

Insieme a loro a bordo dell’Airbus A320 c’erano 150 persone: 144 passeggeri, due piloti e quattro membri dell’equipaggio. Le speranze di trovarli ancora vivi sono davvero scarsissime: il premier francese Valls, parlando all’Assemblea Nazionale francese, ha reso noto che “un elicottero si è potuto poggiare nella zona e constatare che ci sono solo vittime”. Anche se poco fa il generale David Galthier, responsabile della gendarmeria della regione Provenza, ha affermato che “sarebbe stato avvistato un corpo che si muove” nei pressi del relitto dell’aereo.