Attentati Parigi, identificato terzo kamikaze del Bataclan

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Dicembre 2015 8:32 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2015 22:41
Attentati Parigi, identificato terzo kamikaze del Bataclan

Attentati Parigi, identificato terzo kamikaze del Bataclan

PARIGI – Gli investigatori francesi hanno dato un nome ed un volto al terzo kamikaze del teatro Bataclan dove sono morte oltre 80 persone attaccate durante un concerto degli Eagles of Death Metal. Si tratta di Foued Mohamed-Aggad, 23 anni, nato a Strasburgo e da fine 2013 in Siria per combattere con l’Isis. Suo fratello Karim, anch’egli trasferitosi in Siria, è stato arrestato al momento del suo rientro in Francia.

Secondo quanto scrive Le Parisien, Foued, invece, è riuscito a sfuggire alle maglie della giustizia francese fino ad arrivare a far parte del commando che la notte del 13 novembre ha provocato morte e distruzione nella capitale francese.

Solo un accurato lavoro della polizia scientifica è riuscita a restituire un nome ed un volto al terzo attentatore di cui da quasi un mese si cercava di svelare l’identità. Il giovane era parte di un gruppo di una decina di combattenti stranieri giunti in Siria e mentre alcuni sono morti ed altri rientrati in Francia era l’ultimo ad essere rimasto sul territorio siriano. E’ la stessa madre, una donna nata in Marocco, parlando con l’altro figlio incarcerato a sostenere che aveva frequenti notizie dal figlio al quale avrebbe inviato anche dei soldi.