Germania/ Sassonia, violentata e uccisa a nove anni. 80 poliziotti stanno cercando l’assassino della piccola Corina

Pubblicato il 30 Luglio 2009 20:52 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2009 21:07

Una bambina di nove anni è stata violentata e uccisa in Sassonia, nell’est della Germania, scuotendo il paese.

I media si stanno occupando della scomparsa della piccola Corina. Il corpo è stato rinvenuto chiuso in un sacco gettato in un fiume a circa 250 metri dalla sua abitazione, a Eilenburg. L’abuso sessuale emerso dall’autopsia è stato reso noto da fonti ufficiali della magistratura: una squadra speciale di 80 investigatori e poliziotti è alla caccia di chi ha ucciso la bambina.