“Kate Middleton non ha partorito”, “pancione finto”: teorie complottiste russe

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Maggio 2015 1:40 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2015 1:40
"Kate Middleton non ha partorito", "pancione finto": teorie complottiste russe

“Kate Middleton non ha partorito”, “pancione finto”: teorie complottiste russe (foto Ansa)

LONDRA – Kate Middleton “non ha mai partorito”. Le teorie complottiste sulla Royal Baby Girl vengono dalla Russia dicono che ha usato un pancione finto e poi una madre surrogato, cioè qualcuna che le avrebbe “prestato” l’utero, portando in grembo sua figlia. Sono grosso modo queste le cose che pensano i lettori di Komsomolskaya Pravda, uno dei principali giornali russi. Sospetti motivati: “E’ uscita troppo presto dall’ospedale”, “Kate stava troppo bene per essere una donna che ha partorito”, “la bimba sembra avere almeno tre giorni”.

Ecco alcuni dei commenti, riportati dal DailyMail: “Se ha avuto un parto naturale è stato sicuramente qualche giorno fa”, “Quella bambina non sembra avere poche ore, sembra nata da almeno tre giorni”. “Nemmeno i dottori migliori del mondo possono fare in modo che una donna si rimetta in piedi a cinque ore dal parto, per lasciare l’ospedale sulle sue gambe”.

“Non è stata lei a partorire quella bambina. Kate deve aver indossato un pancione finto. Non è possibile che una donna si alzi qualche ora dopo il parto e compaia in pubblico per salutare la gente”.

“Non ha uno sguardo materno, Vi ricordate di Diana? Kate è soltanto un’attrice arrivata al teatro di Buckingham Palace. Non ha mai partorito. Soltanto gli uomini e le ragazze che non hanno mai partorito possono credere a questa storia”.