Livorno, rapiscono la figlia malata di 5 mesi: arrestati in Francia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 agosto 2018 15:21 | Ultimo aggiornamento: 24 agosto 2018 15:21
Livorno, coppia rapisce figlia malata di 5 mesi e fugge in Francia: arrestati

Livorno, rapiscono la figlia malata di 5 mesi: arrestati in Francia

LIVORNO – Hanno rapito la figlia di 5 mesi affidata ai servizi sociali e che doveva essere sottoposta ad un delicato e urgente intervento chirurgico all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Una coppia residente a Livorno, marito e moglie di 28 anni, sono stati arrestati il 24 luglio in Francia su mandato europeo del gip dalla Interpol.

La bimba, data la difficile situazione familiare, era stata affidata dal tribunale ai servizi sociali e il 24 luglio era stato programmato un intervento presso l’ospedale pediatrico fiorentino. La madre, convinta dal marito già all’estero, il 18 luglio ha lasciato la casa di Livorno, ha superato la frontiera di Ventimiglia con la neonata di 5 mesi ed è fuggita in Francia.

A dare l’allarme la nonna, che ha denunciato la fuga alle autorità. Il gip di Livorno ha così emesso un mandato di arresto europeo dopo le indagini dei carabinieri. La coppia e la bimba sono stati ritrovati ad Asnières-sur-Seine e sono stati arrestati.  I tre erano ospiti di alcuni parenti alla periferia di Parigi. La collaborazione dei carabinieri con la polizia francese ha permesso di localizzarli grazie ai movimenti delle carte di credito.

La piccola è stata subito trasferita in una struttura ospedaliera in attesa del suo rientro in Italia e sono state avviate le procedure di estradizione per i genitori accusati di sequestro di persona, tentate lesioni aggravate e trattenimento di minore all’estero.