Sparatoria a Nizza, un morto alla Buffa: un poliziotto ha sparato durante un controllo

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 19 Gennaio 2022 13:27 | Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2022 14:15
Sparatoria a Nizza, almeno un morto: spari alla Buffa, la Polizia sta cercando il killer

Sparatoria a Nizza, almeno un morto: spari alla Buffa, la Polizia sta cercando il killer (Foto Ansa)

Sparatoria a Nizza, sparatoria con un morto. Tutto è cominciato nel quartiere della Buffa. La vittima inizialmente era stata segnalata come ferito grave. La Polizia francese ha fatto scattare una caccia all’uomo in cerca del killer.

Si è poi scoperto, però che a sparare è stato un poliziotto. Uno di quelli impegnati in un controllo su alcune persone sospettate di un omicidio la vigilia di Natale.

Sparatoria nel centro di Nizza

Spari sono stati uditi nel centro di Nizza, causando almeno un ferito grave, che è morto poco dopo. E’ quanto riferisce il sito internet di Nice-Matin. Gli spari sarebbero stati esplosi durante un fermo di polizia nel quartiere della Buffa. La zona è stata chiusa. Sul posto sono giunte le forze speciali della BRI. La polizia invita via Twitter la popolazione ad evitare il settore.

Il ferito grave è poi morto

La persona ferita gravemente in una sparatoria nel centro di Nizza è morta. Lo riporta Nice-Matin sul suo sito internet.

A Nizza ha sparato un poliziotto

“Qualcosa è andato storto in un’operazione di polizia, un poliziotto ha aperto il fuoco su alcune persone: lo ha detto alla stampa a Nizza il procuratore Xavier Bonhomme, facendo il punto della situazione dopo che la morte di una di queste.

“Stavamo procedendo ad un’operazione – ha detto – riguardante un omicidio commesso il 24 dicembre. Dovevano essere fermati dei sospetti. Ma qualcosa è andato storto e un poliziotto ha aperto il fuoco su alcune persone. Un ferito è deceduto alle 12:30. Ho chiesto l’apertura di un’inchiesta interna per il reato di omicidio volontario. Il poliziotto è in stato di fermo. Sulla vittima non sono state ritrovate armi”. Nell’operazione sono state fermate diverse persone ed è in corso la perquisizione della loro automobile.