Mangia 100 piatti di sushi in pochi minuti: l’all-you-can-eat lo caccia

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2018 11:19 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2018 11:19
Mangia 100 piatti di sushi in pochi minuti: l'all-you-can-eat lo caccia

Mangia 100 piatti di sushi in pochi minuti: l’all-you-can-eat lo caccia

MONACO – Si è mangiato 100 piatti di sushi in pochi minuti. Prima aveva digiunato per ben 20 ore. Così Jaroslav Bobrowski, bodybuilder di 30 anni è riuscito a farsi cacciare da un ristorante all-you-can-eat di Landshut, in Baviera. L’episodio risale allo scorso fine settimana, quando al prezzo fisso di 15,90 € il trentenne sperava di potersi sfamare senza limiti, come la stessa formula prevede (tutto quello che puoi mangiare).

Bobrowski che è anche concorrente dell’Ironman, un triathlon che prevede gare di ciclismo, nuoto e corsa, pesa 79 kg ed è alto 170 cm. Per mantenersi in forma è solito digiunare anche 20 ore consecutive, per poi concedersi mega abbuffate. Così è stato sabato sera, quando si è recato al Running Sushi: facendo una media di due o tre pezzi per piatto, il giovane è riuscito a ingurgitare circa 300 porzioni di cibo per un totale di 18 kg e 4 mila calorie.

Dinanzi a tale furia onnivora, il proprietario del ristorante, Tan Le, non l’ha presa bene. “Mangia per cinque persone. Non è normale”, ha detto. “Io stesso sono morto dopo 13 piatti – ha aggiunto – ma ha sempre preso cinque o sette piatti alla volta”. Di qui la scelta drastica di cacciarlo dal locale, nonostante fosse un cliente abituale: “Il suo comportamento ci ha creato grossi problemi. Dopo un po’ non avevamo abbastanza pesce per servire tutti gli altri clienti. Non solo, ma si è persino rifiutato di ordinare da bere, e una delle nostre principali fonti di guadagno è proprio la vendita di bevande”.

Dal canto suo il bodybuilder è rimasto sorpreso: “Quando sono andato alla cassa, volevo dare la mancia, ma il cameriere mi ha detto di non volerla ricevere da me”, ha spiegato alla Bild. Ma non si scoraggia: ha già trovato un altro sushi-bar da provare, a soli 10 minuti di distanza dal precedente.