Nebbia nel Nord Italia, tamponamenti a catena sulle autostrade: almeno un morto e soccorsi difficili

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Febbraio 2019 10:04 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2019 14:18
a1 tamponamento

A1, maxi-tamponamento per la nebbia: chiuso tratto tra Milano e Basso Lodigiano

MILANO – – La fitta nebbia che ha coperto la bassa Pianura padana dalle prime luci dell’alba di oggi, giovedì 21 febbraio, è all’origine dei vari tamponamenti a catena che hanno causato almeno un morto e il ferimento di una decina di persone tra l’A1 e l’A22. Ripercussioni anche sull’A4 Milano-Venezia.

Un tratto della A1, tra i caselli di Melegnano e Guardamiglio, è stato chiuso per consentire le operazioni di soccorso. Operazioni che in realtà sono molto difficili da organizzare: ambulanze e vigili del fuoco, infatti, faticano a raggiungere i luoghi degli incidenti e, a causa della nebbia, non è possibile fare alzare in volo l’elicottero. Per agevolare l’arrivo dei soccorritori è stato chiuso anche il tratto compreso tra il bivio con la complanare di Piacenza e Lodi in direzione di Milano.

Il primo incidente si sarebbe verificato intorno alle 8.20 vicino al casello di Casalpusterlengo. Qui è rimasto ferito un uomo di 49 anni. Pochi minuti più tardi un 34enne è rimasto coinvolto in un altro tamponamento pochi chilometri più a sud. Cinque minuti più tardi un 43enne e un’altra persona sono rimasti contusi in un terzo tamponamento. L’ultimo incidente è avvenuto alcuni chilometri prima del casello di Casalpusterlengo. In tutto sono stati coinvolti una dozzina di mezzi, compreso un tir.

Sempre a causa della nebbia, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, altri caselli autostradali sono stati chiusi tra Carpi e Verona, sull’A22 del Brennero, con code e rallentamenti in entrambe le direzioni. Negli incidenti, su questi tratti, sarebbero coinvolti mezzi pesanti e si sarebbe registrato un morto. Secondo quanto riportato dal sito della A22 sono stati chiusi in entrata gli svincoli in direzione nord fino a Verona e alcuni anche in direzione Sud, come Campogalliano, Carpi, Reggiolo, Pegognaga, Nogarole Rocca, Mantova Nord.