Aereo caduto nel Tevere: trovato il corpo di Daniele Papa, 23 anni VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2020 20:53 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2020 19:42
Aereo caduto nel Tevere: trovato il corpo di Daniele Papa, 23 anni

Aereo caduto nel Tevere: trovato il corpo di Daniele Papa, 23 anni (foto ANSA)

ROMA – È stato trovato il corpo del passeggero del piccolo aereo biposto precipitato ieri, 25 maggio, nel Tevere all’altezza di via Vitorchiano, in zona Due Ponti a Roma.

Il cadavere di Daniele Papa, 23 anni, è stato individuato dai sommozzatori dei vigili del fuoco dal tardo pomeriggio di ieri impegnati a scandagliare il fondale del fiume, in quel punto profondo 9 metri, con il side scan sonar.

Il ragazzo era imbracato, seduto al posto dell’allievo, e al momento non è certo se il recupero avverrà ora o domani.

“Scuola Urbe Aero ha appreso con grande tristezza del ritrovamento del corpo senza vita dell’allievo Daniele Papa, coinvolto nel drammatico incidente di ieri. La Scuola esprime il più profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia di Daniele per questo tragico evento”. Così in una nota la Scuola Urbe Aero della quale faceva parte l’istruttore che si è salvato nel terribile incidente.

A quanto ricostruito, quando l’istruttore si è accorto che c’era qualcosa che non andava avrebbe tentato una manovra di ammaraggio.

“Abbiamo tentato un ammaraggio d’emergenza – avrebbe raccontato l’istruttore ai soccorritori – quando l’aereo ha toccato l’acqua sono riuscito a uscire. Ho provato a chiamarlo, ho tentato di raggiungerlo ma non ce l’ho fatta”.

Ancora da chiarire le cause dell’incidente. Tra le ipotesi quella di un guasto. L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto l’inchiesta di sicurezza di sua competenza sull’incidente che ha coinvolto il piccolo aereo (DA20). (fonte Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev)