Amalia Gualteroni, giornalista morta cadendo mentre puliva i vetri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 giugno 2018 7:55 | Ultimo aggiornamento: 17 giugno 2018 7:55
Amalia Gualteroni, giornalista di Vogue morta cadendo mentre puliva i vetri

Amalia Gualteroni, giornalista morta cadendo mentre puliva i vetri (foto Ansa)

SONDRIO – E’ morta a Sondrio, cadendo nel vuoto dal quinto piano di un condominio posto davanti all’ospedale Amalia ‘Milly’ Gualteroni, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] 61 anni, da 30 giornalista, a lungo collaboratrice a Milano di riviste come Vogue Italia e Cosmopolitan.

Secondo le prime indagini degli agenti delle Volanti della locale questura, ha perso l’equilibrio mentre su una scala in balcone era intenta a pulire i vetri di casa. Una caduta, da un’altezza di parecchi metri, che le è stato fatale.

A trovare sul selciato in una pozza di sangue il cadavere della giornalista-scrittrice, autrice tra l’altro di ‘Strappata all’abisso’, sulla battaglia di una donna che ha vinto la sua personale guerra contro la schiavitù degli psicofarmaci, è stato un inquilino che ha poi lanciato l’allarme. Ma purtroppo non c’era più nulla da fare.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other