Assunta Cignano uccisa a Vigevano (Pv): si costituisce il marito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Marzo 2014 - 15:22 OLTRE 6 MESI FA
Assunta Cignano uccisa a Vigevano (Pv): si costituisce il marito

Assunta Cignano e il marito

PAVIA, 8 MAR – Una donna di 43 anni è stata uccisa a coltellate a Vigevano, nel Pavese, dal marito di 71 anni che poi si è costituito ai carabinieri. E’ successo verso mezzogiorno nel bar del centro della cittadina gestito dalla coppia.

La donna Assunta Cignano, 43 anni, sarebbe stata colpita con due coltellate mentre si trovava dietro al bancone del bar, lo ‘Psyco Cafe’, in corso Cavour.

Il marito, Francesco Albano, 71 anni, originario di Scafati (Salerno), si è costituito nella caserma dei carabinieri di Vigevano (Pavia). Secondo alcune testimonianze, la coppia in diverse occasioni era stata sorpresa a discutere in maniera animata.

Questa mattina, 8 marzo, si sarebbe ripetuto uno di questi litigi, conclusosi tragicamente. Un delitto che ha gettato nella più profonda disperazione le due figlie della coppia, due ragazze di 19 e 16 anni.