Campi Bisenzio, neonata abbandonata in una borsa accanto alla farmacia: è morta

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Novembre 2019 14:02 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2019 14:02
Campi Bisenzio, neonata abbandonata in una borsa accanto alla farmacia: è morta

La farmacia comunale di Campi Bisenzio, dove è stata trovata la borsa con la neonata

FIRENZE – L’hanno trovata in una borsa abbandonata in via di San Martino a Campi Bisenzio, provincia di Firenze. La piccola, appena nata e ormai senza vita, aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. 

A fare la macabra scoperta sono stati i dipendenti della farmacia comunale Farmapiana, che ha sede proprio in via San Martino. Il corpicino è stato trovato in una borsa lasciata accanto a un raccoglitore di farmaci: era avvolto in una coperta. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che ora cercheranno di risalire ai responsabili.

A Torino trovato feto in provetta in un’aiuola

A Torino, non più tardi di 48 ore fa, è stata fatta un’altra simile scoperta. Un feto di circa tre mesi, immerso in uno strano liquido denso all’interno di una provetta, è stato ritrovato in un’aiuola in piazza Benefica. A scovarlo è stato un passante che stava portando a passeggio il suo cane.

Dalle prime analisi condotte dai medici dell’ospedale Sant’Anna, ai quali è stato affidato il contenitore, sembrerebbe trattarsi di un feto di circa dieci o quindici settimane, conservato in una provetta di sette centimetri di altezza e tre centimetri di diametro con tappo trasparente. 

Al momento, gli investigatori stanno vagliando ogni tipo di ipotesi. Tra le piste seguite dai carabinieri c’è anche quella del furto: la provetta potrebbe essere stata rubata dal laboratorio di un ospedale dalla città e poi gettata nell’aiuola di piazza Benefica, cuore dello storico quartiere Cit Turin, a pochi passi dal Tribunale. Resta al momento un mistero chi l’abbia fatto e perché. 

Fonte: Ansa