Ciclista si ferma su provinciale: investito, muore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Novembre 2015 13:27 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2015 13:27
Ciclista si ferma su provinciale: investito, muore

Ignazio Marino in bici

TRIPOLI DI SAN GIORGIO – Un ciclista si è fermato con la bici in mezzo alla strada provinciale ed è morto. E’ successo a Tripoli di San Giorgio, vicino Mantova. Un incidente molto probabilmente figlio della imprudenza.

Ne parla la Gazzetta di Mantova:

Secondo le prime riscostruzioni, che sarà però la polizia locale di Castelbelforte a verificare, l’uomo, di origine straniera e residente a San Giorgio, si sarebbe fermato ad altezza dell’intersezione con la strada per Gazzo per poi decidere di spostarsi verso sinistra e quindi al centro della carreggiata.

In quel momento stava arivando un’auto con a bordo due giovani. La conducente non è riuscita ad evitare l’impatto contro quella bicicletta in mezzo alla strada.

Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso inviati dal 118. Il ciclista è stato trasportato all’ospedale Carlo Poma. Le sue condizioni non sarebbero gravi: ha riportato diversi traumi (tanto da essere rimasto steso sull’asfalto a lungo dopo lo scontro) ma, fortunatamente, nulla che lo possa mettere in pericolo di morte. Sotto shock la conducente del veicolo.

A ricostruire la dinamica precisa dell’incidente sarà comunque la polizia locale di Castelbelforte, che ha dovuto pure garantire la circolazione lungo la provinciale fortemente rallentata a causa dello scontro.