Como, è in coma la bimba nata dalla madre morta nell’incidente

Pubblicato il 18 agosto 2010 17:11 | Ultimo aggiornamento: 18 agosto 2010 18:26

E’ stata chiamata Marisol Soraya e pesa tre chili la bimba fatta nascere in ambulanza con parto cesareo da un medico rianimatore, dopo l’incidente che ha provocato la morte della madre. ”Le sue condizioni sono stabili ma gravi, perché, a causa dell’arresto cardiaco della madre, c’è stata una riduzione di flusso di ossigeno e sangue agli organi principali” ha spiegato ai giornalisti Paolo Bini, vicedirettore dell’unità di terapia intensiva neonatale dell’ospedale Sant’Anna di Como.

Attualmente la bimba è in coma farmacologico e sottoposta a trattamento di ipotermia: una valutazione più precisa delle sue condizioni è attesa fra due o tre giorni, quando verrà fermato il trattamento. Difficile invece valutare nel breve periodo eventuali danni neurologici che possano essere stati determinati.