Conad vuole mandare in aspettativa non retribuita i dipendenti non vaccinati, no vax: “Boicottiamoli”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 7 Settembre 2021 - 15:39 OLTRE 6 MESI FA
Conad vuole mandare in aspettativa non retribuita i dipendenti non vaccinati, no vax: "Boicottiamoli"

Conad vuole mandare in aspettativa non retribuita i dipendenti non vaccinati, no vax: “Boicottiamoli” (foto Ansa)

Conad vuole mandare in aspettativa non retribuita i dipendenti non vaccinati, no vax: “Boicottiamoli”. La presa di posizione della Conad non è piaciuta a  molti no vax e no Green Pass che stanno provando a lanciare sui social una campagna di boicottaggio della nota catena di supermercati. 

Pugliese (ad di Conad): “Aspettativa non retribuita per i dipendenti che non si vaccinano”

“Io sono molto d’accordo con il Green pass: non capisco per quale motivo io che sono vaccinato devo avere questa attenzione e poi devo invece correre il rischio di andare in un supermercato col dipendente che può non essere vaccinato. Se non si vogliono vaccinare credo che la via più giusta sia quella di andare in aspettativa retribuita”.

Lo ha detto l’ad di Conad Francesco Pugliese, ieri sera ospite della trasmissione di Rete 4 ‘Quarta Repubblica’. 

I no vax e no Green Pass vogliono boicottare la Conad

I no vax e no Green Pass vorrebbero boicottare la Conad a tutela dei dipendenti che non vogliono vaccinarsi. Ma in questo modo andrebbero a penalizzare anche loro. Perché comunque restano dei dipendenti della Conad fino a prova contraria. Infatti, sui social, molti utenti favorevoli al vaccino e al Green Pass hanno cercato di far notare questa incongruenza ai no vax.