Coronavirus Italia, bollettino 9 aprile: quasi duemila guariti. Stabile la crescita dell’epidemia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Aprile 2020 18:30 | Ultimo aggiornamento: 9 Aprile 2020 20:50
Coronavirus Italia, bollettino 9 aprile: 1.615 positivi, 1.979 guariti, 610 morti

Coronavirus Italia, bollettino 9 aprile: 1.615 positivi, 1.979 guariti, 610 morti (foto ANSA)

ROMA – Coronavirus Italia, bollettino 9 aprile della Protezione Civile. Superati i 18mila morti. Rimane alto il numero di guariti, quasi duemila oggi, il secondo miglior dato dall’inizio dell’epidemia. Resta basso il numero di nuovi casi rispetto al numero di tamponi fatti.

Sono complessivamente 96.877 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 1.615. Mercoledì l’incremento era stato di 1.195. 

Per il sesto giorno consecutivo calano ancora i ricoveri in terapia intensiva. Sono 3.605 i pazienti nei reparti, 88 in meno rispetto a ieri. Di questi, 1.236 sono in Lombardia, in calo di 21 rispetto a ieri. Dei 96.877 malati complessivi, 28.399 sono poi ricoverati con sintomi – 86 in meno rispetto a ieri – e 64.873 sono quelli in isolamento domiciliare. 

Sono 18.279 le vittime dopo aver contratto il coronavirus in Italia, con un aumento rispetto a ieri di 610. Mercoledì l’aumento era stato di 542. 

Sono 28.470 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 1.979 in più di ieri. Ieri l’aumento dei guariti era stato di 2.099.

“I pazienti Covid-19 in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi sono arrivati a 64.877, il 67% del totale, un dato cresciuto solo ad aprile dell’8%. Ciò dimostra il calo della pressione sugli ospedali, assieme al calo dei ricoverati nei reparti o in terapia intensiva” ha fatto sapere il capo della Protezione civile Angelo Borrelli. (fonte ANSA)