Coronavirus, morto Marcello Natali: lavorava a Codogno, era segretario medici di famiglia di Lodi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Marzo 2020 10:29 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2020 10:29
Coronavirus morto medico Codogno Marcello Natali

Coronavirus morto medico Codogno Marcello Natali (Foto archivio ANSA)

ROMA – Marcello Natali, medico a Codogno di 57 anni, è morto per il coronavirus il 18 marzo. Natali era segretario della Federazione dei medici di Medicina generale (Fimmg) di Lodi ed esercitava proprio a Codogno, primo focolaio del covid-19 in Lombardia.

A confermare la notizia è stata la Fimmg, che ha espresso cordoglio per la perdita del collega. Natali aveva 57 anni e non aveva particolari gravi patologie pregresse. Dopo il ricovero a Cremona, era stato trasferito a Milano, ricoverato e intubato in terapia intensiva per una grave polmonite bilaterale.

(Fonte ANSA)