Cremona, investe l’ex amante della moglie accusato di averla stuprata

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 settembre 2018 14:33 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2018 18:45
Cremona, investe l'ex amante della moglie poi accusato di averla stuprata

Cremona, investe l’ex amante della moglie poi accusato di averla stuprata

CREMONA – Ha investito l’ex amante della moglie, poi accusato di averla violentata. E’ quanto avvenuto lunedì mattina a Soncino, in provincia di Cremona. L’uomo era in sella alla sua bici dinanzi ad una casa di riposo, quando è stato travolto in pieno da un furgone. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Alla guida c’era il marito della donna della quale avrebbe abusato, dopo che la stessa aveva deciso di troncare la relazione extraconiugale.

L’investito, 35 anni, di nazionalità indiana è attualmente ricoverato all’ospedale maggiore di Cremona, ma non versa in gravi condizioni. Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Giorno, i carabinieri stanno cercando di far luce sul caso che, visti i precedenti tra i due uomini, non sembra un semplice incidente.

L’acquisizione delle testimonianze e le riprese delle telecamere potrebbero rivelarsi decisive per chiarire come si sono svolti i fatti. L’uomo che è stato investito è infatti accusato di violenza sessuale nei confronti di una connazionale, moglie dell’investitore. I fatti risalirebbero all’inizio dell’anno quando la donna, sua ex amante, si era rifiutata di proseguire oltre nella relazione. L’indiano, non accettando il rifiuto, avrebbe quindi abusato della coetanea, madre di tre figli, nella sua casa.

Il marito, ignaro dei tradimenti ma anche delle successive violenze, avrebbe scoperto il tutto solo al momento dell’arresto per violenza sessuale.