Dario Fo al telefono con finto Casaleggio: Italiani ingoia merda, Grillo innocente

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2014 13:39 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2014 13:39
Dario Fo al telefono con finto Casaleggio: Italiani ingoia merda, Grillo innocente

Dario Fo al telefono con finto Casaleggio: Italiani ingoia merda, Grillo innocente (foto LaPresse)

ROMA – La Zanzara di Radio 24 colpisce ancora con lo scherzo delle telefonate. Stavolta ci casca il premio Nobel Dario Fo, che riceve una telefonata da un falso Gianroberto Casaleggio e si lascia andare ad una serie di confidenze che difficilmente avrebbe reso pubbliche.

Fo si sfoga con quello che crede il coofondatore M5s:

“Italiani sono autolesionisti, continuano a ingoiare merda. Grillo non ha colpe, gli italiani hanno votato contro persone oneste”. 

“La cosa terribile è che il popolo italiano è autolesionista?una nazione di autolesionisti. Sanno benissimo che le cose hanno una soluzione, e però continuano ad ingoiare la merda. E’ così, non c’è niente da fare”.

Il ‘finto’ Casaleggio insiste: “Mi chiedo dove abbiamo sbagliato?”.

Fo replica in modo netto:

“No, no, no, è la struttura autolesionistica di questo popolo. Perché ormai basta. Ha votato per Berlusconi sapendo che è un figlio di p… Ha rivotato ancora ed ha rivotato ancora dopo esser stato fregato con Berlusconi. Questo qui ne ha fatte più di Bertoldo. E adesso questo qui. Quando parli con la gente dice “si, vero, vero, non ha fatto niente, ha detto soltanto delle balle, ha promesso, ma si sa benissimo..” e poi, cazzo, vai a votare in questa maniera? Vabbe’, c’è proprio da farsi cadere le braccia”.

“Ad ogni modo – continua il premio Nobel per la letteratura – per quanto riguarda noi bisogna andare avanti così. Guai, guai, guai darci la colpa. E’ stupido darci la colpa. Dico, dimostri che sei generoso, che lasci i soldi che ti spettano, che se civile, fai le cose fino in fondo, che sei riuscito a creare una classe politica stupenda di ragazzi e ancora devi votare contro?”.

Il finto Casaleggio lo ringrazia ma Fo rilancia:

“No, no. Sono cosciente di aver fatto il meglio che si poteva fare. Non c’è niente da fare – conclude – E sarò sempre a vostra disposizione. Fino in fondo“.

L’audio della puntata della Zanzara del 27 maggio con la telefonata del falso Casaleggio: clicca qui

La telefonata del falso Vendola a Campanella (M5s)