Non pagava alimenti alla moglie, condannato Edoardo Vianello

Pubblicato il 18 Febbraio 2010 - 20:55 OLTRE 6 MESI FA

Il cantante Edoardo Vianello, autore di numerosi successi negli anni ’60, è stato condannato a tre mesi di reclusione (pena sospesa) e al pagamento di 50 mila euro di provvisionale, immediatamente esecutiva, per violazione dell’osservanza degli obblighi familiari nei confronti della seconda moglie Vania Muccioli e del figlio avuto con quest’ultima.

Lo ha deciso oggi il giudice monocratico del tribunale di Roma, Rosanna Scirè.

L’autore de ‘I vatussi’ e ‘Guarda come dondolo’ era assistito dall’avvocato Gian Luca Riitano, mentre il legale di parte civile era l’avvocato Rossella Di Tullio.