Emanuele Castrucci. Il prof pro Hitler: per il Gip non ha fatto niente, per l’università non merita di vedere gli studenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Dicembre 2019 13:43 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 13:49
Emanuele Castrucci. Il prof pro Hitler: per il Gip non ha fatto niente, per l'università non merita di vedere gli studenti

Il tweet incriminato del professore di Siena Emanuele Castrucci (Ansa)

ROMA – Per il Gip di Siena il professor Castrucci, quello secondo il quale i veri mostri erano gli ebrei e non Hitler, con i suoi tweet non ha violato alcuna legge. Per l’Università di Siena, in attesa del Consiglio di disciplina, non merita di avere alcun contatto con gli studenti.

Rigettata l’istanza di sequestro del profilo Twitter

Il gip di Siena, Roberta Malavasi, ha rigettato l’ordinanza di sequestro del profilo Twitter del professore di filosofia del diritto dell’Università. Il gip ha motivato la decisione perché “non ci sarebbero gli estremi del reato di propaganda e istigazione all’odio razziale ma solo una rilettura storica e apologetica della figura di Hitler”. La procura presenterà ricorso al tribunale del riesame.

La richiesta del sequestro del profilo del docente era stata fatta dalla procura di Siena appellandosi alla legge Fiano e all’articolo 604 bis del codice penale sulla “propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale, etnica e religiosa”.

Emanuele Castrucci, stop a esami e lezioni

Intanto, per limitare i contatti del professor Castrucci con gli studenti, il rettore Francesco Frati ha sospeso il docente dalle sessioni d’esame in programma domani. Gli studenti che si erano iscritti sosterranno la prova con un sostituto.

Questa la decisione del rettore dell’Università, Francesco Frati, in attesa che il collegio di disciplina si pronunci sul futuro del docente. Nel primo semestre dell’anno non erano previste lezioni di Castrucci. Ma gli appelli d’esame sì – fa sapere il rettore, Francesco Frati -. Uno di questi era fissato per il 13 dicembre e allora ne ho disposto la sospensione. Gli studenti sosterranno gli esami con gli altri docenti che insegnano la disciplina”. Sempre dal rettore, dopo un Senato accademico straordinario convocato poche ore dopo la diffusione dei tweet, l’indicazione di chiedere il licenziamento del professore. (fonte Ansa)