Fabrizio Corona prosciolto in appello: accusato di omessa dichiarazione redditi

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2014 17:03 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 17:03
Fabrizio Corona prosciolto in appello: accusato di omessa dichiarazione redditi

Fabrizio Corona prosciolto in appello: accusato di omessa dichiarazione redditi

MILANO – Fabrizio Corona è stato prosciolto in appello dall’accusa di omessa dichiarazione dei redditi. Il re dei paparazzi era stato condannato in primo grado a un anno di reclusione.

Il collegio della seconda corte d’appello di Milano, presieduto da Flavio Lapertosa, ha accolto la richiesta dell’avvocato del fotografo, Ivano Chiesa, di non procedere al giudizio dibattimentale ”per difetto di estradizione”. 

Il sostituto Pg di Milano, Sandro Celletti, aveva invece chiesto ai giudici la conferma della condanna. Secondo l’accusa ”c’erano tutte le condizioni per confermare la condanna e la pena era stata assolutamente congrua”. L’ex fotografo dei vip è attualmente detenuto nel carcere di Opera per altri reati.