Fanno autopsia sul corpo sbagliato: svista in obitorio a Taranto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Luglio 2014 12:01 | Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2014 12:01
Fanno autopsia sul corpo sbagliato: svista in obitorio a Taranto

Fanno autopsia sul corpo sbagliato: svista in obitorio a Taranto

TARANTO – Hanno eseguito una autopsia, ma sul cadavere sbagliato. La svista arriva dall’obitorio dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto e i due medici legali, giunti da Bari, si sono accorti dell’errore solo dopo aver terminato il lavoro.

I due medici erano stati incaricati dalla Procura di Taranto di eseguire l’autopsia sul corpo della vittima di un incidente stradale. Arrivati all’obitorio hanno trovato un corpo sul tavolo operatorio e, dando per scontato che fosse quello da esaminare,si sono messi all’opera, spiega Mario Diliberto sul Quotidiano di Puglia:

“Sul tavolo, infatti, c’era il cadavere di un uomo deceduto in una clinica privata mentre quello del quale si dovevano occupare era ancora in una cella frigorifero. Ma nessuno lo ha segnalato. E loro hanno esaurito il loro lavoro con tanto di verbale. Erano già sulla via di casa, quando l’errore è saltato fuori. Sono stati i familiari della vittima a rendersi conto dello scambio. Ed hanno lanciato l’allarme. Non senza manifestare il proprio disappunto per lo sconcertante episodio. I medici legali in viaggio per tornare alla base sono stati subito richiamati a Taranto ed è partita l’indagine”.

L’errore è stato evidente e ora i magistrati hanno aperto un’indagine:

“Entrambi i corpi andavano sottoposti ad autopsia. Ma non c’è dubbio che ieri ci sia stato uno scambio. E ora sono tutte da verificare e da qualificare, le eventuali responsabilità da contestare ai responsabili dell’episodio, che al di là delle conseguenze, lascia davvero avviliti”.