Frascati (Roma): esplosione in un villino, morti padre e figlio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 marzo 2019 8:09 | Ultimo aggiornamento: 24 marzo 2019 8:09
Frascati (Roma): esplosione in un villino, morti padre e figlio

Frascati (Roma): esplosione in un villino, morti padre e figlio (Ansa)

ROMA – Esplosione intorno alle ventuno in una villetta a due piani di Frascati (Roma). Due persone sono morte e una terza è rimasta ferita. Le vittime sono padre e figlio, Angelo e Mario Bernardini, rispettivamente di 51 e 21 anni. La persona ferita, in modo lieve, è la moglie quarantasettenne del primo e madre del giovane. Un altro figlio 17enne della coppia al momento dello scoppio non era in casa.

Si indaga sulle cause dell’esplosione, cui è seguito un incendio. Lo scoppio avrebbe causato il crollo di strutture portanti. Tra le ipotesi al vaglio di inquirenti ed esperti c’è quella che a causare la tragedia sia stata una fuga di gas. Un portavoce di Italgas ha tuttavia fatto sapere che “dai primi accertamenti effettuati dai tecnici, gli impianti di competenza della società, posizionati lungo il muro di cinta della villetta e quindi in luogo esterno, sono risultati integri”.

“Dai primi accertamenti effettuati dai nostri tecnici, gli impianti di competenza della società, posizionati lungo il muro di cinta della villetta e quindi in luogo esterno, sono risultati integri”. Lo sottolinea un portavoce di Italgas in merito all’esplosione.