Fuga di gas a Napoli, ferita una donna. La polizia: esplosione dolosa

Pubblicato il 20 Marzo 2010 10:15 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2010 10:15

Un’esplosione provocata da una fuga di gas ha completamente sventrato un appartamento al corso Protopisani, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, alla periferia orientale di Napoli.

Una donna di 51 anni, è rimasta ferita riportando ustioni di terzo grado ed è ora ricoverata in prognosi riservata mentre sono rimaste illese la figlia, di 26 anni e la nipotina di appena un anno soccorse sul posto dagli operatori del 118.

 Secondo la polizia, intervenuta sul posto insieme con i vigili del fuoco,con tutta probabilità  l’esplosione è di natura dolosa. Il tubo del gas della cucina è infatti risultato tagliato.

L’intero stabile è stato messo in sicurezza dai pompieri dopo una prima evacuazione a scopo prudenziale. Sul fatto indagano gli agenti del commissariato di San Giovanni a Teduccio, che hanno acquisito la relazione tecnica dei vigili del fuoco, e della sezione Scientifica della Questura di Napoli.