Genova, appuntamento con il cinema d’autore: riprende “Bollezzumme”

Pubblicato il 14 Febbraio 2013 18:57 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2013 18:57

GENOVA – Film sulla politica e l’arroganza del potere. Riprendono le proiezioni del martedì del Progetto Bollezzumme a Genova. Appuntamento al Bar Sottoripa 7 Rosso. L’inaugurazione è giovedì 14 febbraio, si inizia con la proiezione del primo film alle 22.30, “Una vita difficile” , 1961, per la regia di Dino Risi, con Alberto Sordi e Lea Massari. Un film sulla realtà politica e sociale di quegli anni, di una attualità sconcertante. Sono passati 50 anni e sembra che non sia cambiato niente. Il primo martedì, 19 Febbraio, “Indagine di un cittadino al di sopra di ogni sospetto“, 1970, di Elio Petri, con Gian Maria Volontè, Florinda Bolkan, Salvo Randone. Una allegoria lucida dell’ arroganza del potere.

Due film politici prima dell’ impegno elettorale. Martedì 26, “Hollywood party“, 1968, di Blake Edwards, con Peter Sellers. Una satira divertente del mondo del cinema californiano. Gran belle risate per festeggiare il risultato elettorale. I film proseguono sino al Martedì 26 Marzo. Orario delle proiezioni: 22.30.