Genova, il viceministro alle Infrastrutture: “Tutto il Ponte Morandi sarà demolito”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 agosto 2018 19:46 | Ultimo aggiornamento: 14 agosto 2018 19:46
Genova, il viceministro alle Infrastrutture: "Tutto il Ponte Morandi sarà demolito" (foto Ansa)

Genova, il viceministro alle Infrastrutture: “Tutto il Ponte Morandi sarà demolito” (foto Ansa)

GENOVA – “Tutto il ponte Morandi  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] andrà demolito con gravi ripercussioni al traffico e problemi per i cittadini e le aziende”. Lo ha dichiarato il viceministro delle Infrastrutture Edoardo Rixi a Genova nella sede della Protezione civile. “Un ponte del genere non crolla né per un fulmine, né per un temporale, vanno trovati i colpevoli”.

Il crollo del ponte Morandi avrà delle conseguenze al momento ancora incalcolabili sull’economia genovese, con gravi danni al porto e alla circolazione in una Liguria ‘spezzata’ tra Ponente e Levante. A fine 2018, era prevista l’inizio della costruzione della Gronda autostradale di Ponente, una sorta di ‘tangenziale’ con un passaggio sulla Val Polcevera spostato a nord rispetto al viadotto crollato. Il Morandi, nei piani, sarebbe stato destinato la traffico locale.