Giorgio Donaggio, campione di trial morto a Genova. Il ricordo di Vittorio Brumotti

Pubblicato il 16 agosto 2018 8:22 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2018 8:24
Giorgio Donaggio, ex campione di trial morto a Genova. Il ricordo di Vittorio Brumotti

Giorgio Donaggio, campione di trial morto a Genova. Il ricordo di Vittorio Brumotti (foto Ansa)

GENOVA – C’è anche Giorgio Donaggio tra le vittime del crollo del viadotto Morandi sulla A10 a Genova. Il corpo del savonese è stato ritrovato questa mattina all’interno dell’ abitacolo della Volvo su cui stava viaggiando in direzione di Santa Margherita Ligure [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Donaggio, 57 anni, residente a Toirano (Savona), era un “maestro d’ascia” (costruiva barche in legno) e il titolare della Donaggio Boat Service, attiva nel porto di Andora. Donaggio lascia la moglie Enrica e tre figli, Cristian, Matteo e Luca.

“Era una persona stupenda e un grande professionista – lo ricorda Giovanni Bencivenga, vicepresidente del locale Circolo Nautico – le sue capacità lo avevano portato a lavorare su barche molto prestigiose”.

Era anche un ex campione italiano di moto trial, come ricorda il suo amico Vittorio Brumotti, inviato di Striscia La Notizia: “È stato il mio mito fin da piccolo”.