Giuseppe Mascello, imprenditore del Salento, morto d’infarto. Aveva 54 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Maggio 2015 20:56 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2015 20:56
Giuseppe Mascello, imprenditore del Salento, morto d'infarto. Aveva 54 anni

Giuseppe Mascello

LECCE – Lutto in Salento: è morto Giuseppe Mascello, noto imprenditore di lidi e discoteche della provincia di Lecce. Mascello, originario di Castrignano dei Greci (Lecce), aveva 54 anni e operava in diverse società nel settore turistico-balneare oltre a gestire la discoteca Ciak di Castrignano dei Greci, il Bahia agli Alimini e il Blue Bay di Castro.

E’ morto mercoledì 13 maggio, stroncato da un infarto. Era da poco uscito dall’ospedale dove era andato proprio per un controllo cardiaci, avendo avvertito dei dolori al petto nei giorni precedenti. Si trovava nel suo stabilimento balneare, il Lido Pini, che si trova sulla litoranea Alimini-Otranto quando è stato colto dal malore. Inutile l’intervento dei sanitari, accorsi in ambulanza, che hanno provato a fargli un massaggio cardiaco, sperando di rianimarlo. Mascello è morto sul colpo.