Inverigo, scontro frontale tra treni in stazione: carrozze deragliate, 7 passeggeri feriti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 marzo 2019 19:48 | Ultimo aggiornamento: 29 marzo 2019 8:53
Inverigo, scontro tra due treni in stazione: passeggeri feriti

Inverigo, scontro frontale tra treni in stazione: carrozze deragliate e pendolari feriti

COMO – Incidente nella stazione di Inverigo intorno alle 18.40 di oggi, giovedì 28 marzo. Due treni pendolari Trenord, sulla linea Milano-Asso di Ferrovie Nord, si sono scontrati frontalmente nella stazione in provincia di Como. Le carrozze passeggeri sono deragliate. Feriti il macchinista e numerosi passeggeri, che sono caduti a causa della brusca frenata. Soccorse in codice giallo 7 persone di età compresa tra i 25 e i 60 anni, fra cui due donne. La mattina del 29 marzo la circolazione ferroviaria è tornare regolare.

Secondo la ricostruzione del quotidiano La Provincia di Como, uno dei due convogli, il treno 1665 proveniente da Milano Cadorna e diretto a Canzo-Asso, uscendo dalla stazione di Inverigo non ha rispettato il segnale di stop. Il macchinista ha immediatamente frenato, ma senza riuscire a impedire lo scontro con il treno 1670, proveniente da Asso, che sopraggiungeva dalla direzione opposta. Sulla linea la circolazione è stata sospesa ed è stato istituito un servizio di autobus tra Arosio e Merone. Trenord ha aperto un’inchiesta interna. Sul posto sono arrivati vigili del fuoco, ambulanze e forze dell’ordine che dovranno determinare le cause dell’incidente. (fonte La Provincia di Como)

“Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe possa essersi trattato di un errore umano, ma ciò che è certo è che in quel tratto della linea ferroviaria, gestita da FerrovieNord, non era operativo il sistema di sicurezza SCMT, una tecnologia che avrebbe impedito lo scontro tra i due mezzi”. Lo si legge nella nota del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. (fonte Ansa)