Marco Quarta in fuga dopo aver ucciso la ex. Segnalazioni anche in Emilia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Marzo 2015 15:47 | Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2015 15:48
Marco Quarta in fuga dopo aver ucciso la ex. Segnalazioni anche in Emilia

Marco Quarta in fuga dopo aver ucciso la ex. Segnalazioni anche in Emilia

TRENTO – Segnalazioni in Trentino anche anche in Emilia Romagna. Marco Quarta è ricercato da 4 giorni per l’omicidio dell’ex moglie, Carmela Morlino, uccisa la sera del 12 marzo a Pergine, in Trentino. Una donna ha detto di averlo visto sempre in Trentino, a Passo Coe, con in spalle uno zaino. Non è l’unica segnalazione: della sua auto ne sono arrivate dall’Italia centrale, ma anche dal Nord-Ovest, in particolare dalla Valsesia, nessuna con riscontri. Quella in Trentino sembra invece la più verosimile e lì si concentrano i carabinieri per catturarlo.

Ma le segnalazioni arrivano anche dalla Via Emilia. Prima a Faenza, poi a Castel Bolognese, in provincia di Ravenna. Non hanno però portato al momento alla certezza che si tratti effettivamente della vettura dell’uomo, perché si tratta di fotogrammi sfocati ricavati da telecamere. E tantomeno è possibile capire se ci fosse lui a bordo. Tra le ipotesi vagliate dagli inquirenti, quella che l’uomo possa essere diretto nel bolognese, dove, come immobiliarista, aveva dei contatti e forse anche la disponibilità di abitazioni; oppure che sia diretto a sud, in provincia di Lecce, di dove la sua famiglia è originaria, anche se ormai abita da quarant’anni a Varese, zona dove l’uomo – nato a Borgomanero (Novara) – aveva vissuto a lungo.

La sua auto è una Dacia Duster marrone, con portapacchi e targa EL927EY.