Marito e moglie trovati morti in casa a Milano. Ipotesi omicidio-suicidio. La donna da un anno era su una sedia a rotelle

A sparare sarebbe stato il marito, 84 anni, che avrebbe prima ucciso la moglie in salotto e avrebbe poi rivolto il fucile contro di sé. Un fucile da caccia che, stando agli accertamenti, era regolarmente tenuto.

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Novembre 2022 - 13:13 OLTRE 6 MESI FA
Marito e moglie trovati morti in casa a Milano. Ipotesi omicidio-suicidio. La donna da un anno era su una sedia a rotelle

Marito e moglie trovati morti in casa a Milano. Ipotesi omicidio-suicidio. La donna da un anno era su una sedia a rotelle (foto d’archivio Ansa)

Moglie e marito sono stati trovati morti nel loro appartamento di Milano. Tutto è avvenuto sabato, 12 novembre nel quartiere Porta Romana. A dare l’allarme era stato il nipote che da alcune ore non riusciva più a mettersi in contatto con loro.

La prima ricostruzione

A sparare sarebbe stato il marito, 84 anni, che avrebbe prima ucciso la moglie in salotto e avrebbe poi rivolto il fucile contro di sé. Un fucile da caccia che, stando agli accertamenti, era regolarmente tenuto.

Stando a quanto emerso dalle prime indagini, la coppia non aveva particolari difficoltà economiche. Forse le ragioni del gesto sono da ricercare nello stato di salute della donna.

La donna, infatti, da un anno era sulla sedia a rotelle per colpa di un ictus.

Forse dovresti anche sapere che…