Massimo Giuseppe Bossetti, auto e furgone al setaccio dei Ris di Parma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Luglio 2014 16:24 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2014 16:24
Un frame del video cche ha ripreso un furgone davanti casa dei Gambirasio la sera del delitto

Un frame del video cche ha ripreso un furgone davanti casa dei Gambirasio la sera del delitto

BERGAMO – Auto e furgone di Massimo Bossetti, la Volvo V40 e l’Iveco Daily, sono da alcune ore al vaglio dei carabinieri del Ris di Parma.

I carabinieri del Ris stanno svolgendo nella sede di Parma “accertamenti tecnici non ripetibili” disposti dal pm Letizia Ruggeri. Le analisi stanno avvenendo in contraddittorio tra le parti.

Per gli accertamenti vengono utilizzati strumenti come la “Crimescope”, una lampada che individua tracce biologiche, e il “Luminol”, che scova residui di sangue anche dopo anni e lavaggi accurati.

“Non possiamo permetterci – ha detto il consulente dei Gambirasio, Giorgio Portera – di perdere ogni minima traccia che possa rafforzare il quadro probatorio. Nei prossimi giorni proseguiranno le analisi, gli esiti verranno comunicati alle parti. Questo è un accertamento doveroso. Non è escluso che anche dopo 4 anni si possano trovare tracce che possano ancora parlarci del caso”.