Metro Milano, 17enne rapina e violenta una minorenne alla stazione di Porta Romana

Dopo aver minacciato la vittima con un coltello e averla rapinata il ragazzino ha chiesto alla minorenne di seguirlo.

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Marzo 2022 - 09:31 OLTRE 6 MESI FA
Metro Milano, 17enne rapina e violenta una minorenne alla stazione di Porta Romana

Metro Milano, 17enne rapina e violenta una minorenne alla stazione di Porta Romana FOTO ANSA

Una rapina seguita da abusi sessuali ai danni di una minorenne si è verificata sabato scorso nella fermata di una stazione della metro a Milano. Lo ha comunicato la Questura, che per l’episodio ha arrestato un 17enne. Secondo quanto si è appreso, la rapina sarebbe avvenuta sabato 12 marzo nel mezzanino della fermata MM Porta Romana. Dopo aver minacciato la vittima con un coltello il responsabile, secondo le indagini, avrebbe costretto la vittima a seguirlo e a commettere atti sessuali.

Le indagini sulla violenza nella metro di Milano

L’attività di indagine “ha consentito di accertare – spiega la Questura in una nota -, attraverso la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza, lo svolgersi dei fatti. E di avere conferma della descrizione fornita dalla vittima. Successivamente, i servizi di osservazione svolti nelle vicinanze della zona dei fatti hanno permesso di rintracciare il presunto autore. Riconosciuto sia per i tratti somatici che per parte dell’abbigliamento indossato. Il 17enne, che è stato sorpreso con un coltello al seguito e con una minima quantità di sostanza stupefacente per uso personale, è stato condotto in stato di fermo presso il CPA di Torino”.