Mirella Gregori, la sorella: “Il palazzo dove sono state ritrovate le ossa è vicino casa nostra”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 novembre 2018 10:33 | Ultimo aggiornamento: 1 novembre 2018 10:33
Mirella Gregori, la sorella: "Il palazzo dove sono state ritrovate le ossa è vicino casa nostra"

Mirella Gregori, la sorella: “Il palazzo dove sono state ritrovate le ossa è vicino casa nostra”

ROMA – Il palazzo della Nunziatura in via Po, il palazzo dove sono state ritrovate le ossa, è vicino, vicinissimo alla casa di Mirella Gregori. 

“È vicinissimo alla casa dove abitavamo a Porta Pia – dice a Chi l’ha Visto? Antonietta Gregori, sorella maggiore di Mirella, scomparsa il 7 maggio 1983 e finita, come Emanuela Orlandi, al centro del caso. “Quel palazzo è vicino al cinema a Santa Teresa d’Avila dove andavamo da ragazze”. 

La madre di Emanuela Orlandi parla invece al Corriere della Sera e non si dà pace: “Cercano, cercano, ma cosa cercano adesso? Adesso è tardi. Dovevano cercare dall’inizio, dal giorno in cui Emanuela non tornò più a casa, qui da me”. Sulla Stampa, il fratello della ragazza scomparsa 35 anni fa, Pietro, si chiede: “Ma perché alla scoperta delle ossa si è parlato subito di un collegamento con la scomparsa di Emanuela?”. E su QN aggiunge “mi piacerebbe dirlo” che si è a una svolta, “ma dopo tante docce fredde resto prudente. Troppe disillusioni. Certo, ogni novità la reputo importante. Sono determinato a fare di tutto perché la verità emerga e fiducioso che un giorno emergerà. Ma resto prudente. Fino a che non trovano un corpo e lo identificano con chiarezza, io Emanuela voglio cercarla viva”.