Cronaca Italia

Monica, escort dei ricchi e potenti di Davos: “2 o 3 uomini per 700€ giorno”

Monica, escort dei ricchi e potenti di Davos: "2 o 3 uomini per 700€ giorno"

Monica, escort dei ricchi e potenti di Davos: “2 o 3 uomini per 700€ giorno”

ROMA – Monica ha 25 anni, una bella presenza e parla inglese in maniera impeccabile. Una ragazza come tante che si divide tra Firenze, dove lavora per una società di catering, e Davos, dove fa la escort per i ricchi e potenti del World Economic Forum. In una giornata Monica incontra due o tre clienti al giorno e per questo viene pagata tra i 600 e i 700 euro. Una professione, quella di escort, che vive con serenità: “So che molti non lo capiscono, ma amo il mio lavoro, mi dà potere sugli uomini”.

Franco Zantonelli per Repubblica scrive:

“Da Firenze a Davos, per allietare le notti dei partecipanti al World Economic Forum. Monica, 25 anni, lunghi capelli neri, una croce d’argento al collo e degli studi interrotti in letteratura, si divide tra il lavoro presso una società di catering, nel capoluogo toscano, e quello ben più remunerato di accompagnatrice di uomini facoltosi, che le vengono proposti dalla Mostindien-escort, un’agenzia di Zurigo”.

Dietro a Monica e alle sue relazioni di lavoro c’è Marlene Diederich, maitresse di 45 anni che a bordo el suo Suv accompagna le ragazze negli hotel dove incontreranno i clienti. Monica racconta in un’intervista a Blink, riportata da Repubblica:

«Ogni giorno – svela la sua pupilla fiorentina – mi intrattengo con due o tre uomini, facendomi pagare dai 700 ai 900 franchi per volta». Ovvero, facendo il cambio in moneta unica, dai 600 a 700 euro. «Di solito – aggiunge – con i miei clienti mi fermo due ore anche se mi è capitato, a Sankt Moritz, di passare l’intera notte con un uomo che ha preteso, unicamente, che lo accompagnassi per una lunga passeggiata sotto le stelle e che giocassi, con lui, a tirare palle di neve. Un altro, invece, dopo aver fatto l’amore ha voluto parlare con me, per due ore, di arte fiorentina».

E di richieste strane, in tre anni di lavoro, ne avrà ricevute al massimo una decina, racconta la bella escort:

«Una volta ho avuto dei problemi con un tizio che non voleva pagarmi», spiega ancora Monica. Che poi, senza alcun problema, giura: «So che molti non lo capiscono, ma amo il mio lavoro, mi dà potere sugli uomini». E quando sono ricchi e potenti la soddisfazione deve essere doppia.

To Top