La ex si risposa: tenta di prendere a martellate e dare fuoco al nuovo marito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 settembre 2013 16:33 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2013 16:33

carabinieri (2)MONSUMMANO TERME (PISTOIA) – E’ entrato nell’abitazione della sua ex moglie, dalla quale è divorziato da molti anni, e ha tentato di prendere a martellate e di dare fuoco al suo attuale marito: solo l’intervento dei carabinieri avrebbe evitato conseguenze più gravi.

E’ accaduto martedì pomeriggio a Monsummano Terme, in provincia di Pistoia, protagonista un uomo di 70 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, arrestato per violazione di domicilio, minacce e tentate lesioni aggravate nei confronti del nuovo marito della sua ex moglie, un 64enne, nonché di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Non chiaro il motivo dell’aggressione che ha portato il settantenne a entrare nell’abitazione dell’ex coniuge forzando il cancello di ingresso con un cacciavite, brandire un martello contro il 64enne per poi cospargere l’ uomo di liquido infiammabile tentando quindi di dargli fuoco con un accendino.