Napoli, cercasi segretaria “senza pregiudizi intimi”

Pubblicato il 14 settembre 2012 15:25 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2012 20:12
Cercasi segretaria senza pregiudizi

Il famigerato annuncio su Bric-à-brac

NAPOLI – AAA Cercasi segretaria “senza pregiudizi intimi” e possibilmente di bella presenza. L’annuncio hot è comparso sul portale cerca-lavoro Bric-à-brac, cliccatissimo al Sud, specie tra i partenopei. A portarlo alla luce il sito di gossip Napospia.it che ha raccolto i malumori e i commenti indignati della rete.

L’offerta di lavoro oltre che scandalosa era però piuttosto vantaggiosa: compenso 1200 € mensili, a cercare la “volenterosa” segretaria una concessionaria di auto. La disponibilissima risorsa avrebbe dovuto avere un’età compresa tra i 18 e i 45 anni e, vista la giovane età, benvengano anche quelle senza esperienza. Tanto l’importante è gratificare la vista del capo che, non a caso, chiede l’invio di foto e recapito.

Tra i commenti degli utenti corre l’indignazione, soprattutto in un momento in cui la disoccupazione giovanile è alle stelle e l’occupazione femminile soprattutto al Sud è la più penalizzata. Amaro il pensiero di Maria Rosaria, che fa notare come l’annuncio in questione sia solo “uno dei tanti” che è possibile scovare in rete. Nulla di diverso da quanto accadde appena un anno fa quando su un altro portale trova-lavoro c’era chi, senza pudore, cercava uno “stagista incline alla subordinazione”. In fondo, come chiamare la capacità di superare i propri “pregiudizi intimi”, che nulla hanno a che fare con la sfera professionale, e non si pensi oltre, se non una sottile forma di inclinazione alla subordinazione?