Napoli, dà fuoco al rivale in amore: Raffaele Di Matteo muore per le ustioni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2015 13:47 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2015 13:47
Napoli, dà fuoco al rivale in amore: Raffaele Di Matteo muore per le ustioni

Napoli, dà fuoco al rivale in amore: Raffaele Di Matteo muore per le ustioni

NAPOLI – Gli ha versato del liquido infiammabile addosso, poi gli ha dato fuoco: è successo giovedì sera ad Acerra, provincia di Napoli. Vittima Raffaele Di Matteo, morto dopo ore di agonia.

A quanto pare alla base del gesto ci sarebbe un motivo passionale. Di Matteo era stato portato immediatamente all’ospedale Cardarelli ma i medici non sono riusciti a salvarlo. I carabinieri hanno identificato e interrogato l’autore del gesto.