Cronaca Italia

Omicidio Caselle, Maurizio Allione: “Tutti hanno creduto alla mia innocenza”

Omicidio Caselle, Maurizio Allione: "Tutti hanno creduto alla mia innocenza"

Omicidio Caselle, Maurizio Allione: “Tutti hanno creduto alla mia innocenza” (Foto Ansa)

TORINO – “Tutti hanno creduto alla mia innocenza”. Maurizio Allione, il figlio e nipote delle tre vittime dell’efferato triplice omicidio di Caselle, in provincia di Torino, per cui è stato fermato Giorgio Palmieri.

Allione ha detto: “I carabinieri e i magistrati hanno fatto un ottimo lavoro, non ho mai dubitato in loro. Sono sempre stato convinto che credessero nella mia innocenza”.

To Top