Orio (Bergamo), ladri entrano dal tetto dell’Apple Store: rubati 20 iPhone 5

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 settembre 2013 12:07 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2013 12:07
Apple Store di Orio

Apple Store di Orio

ORIO (BERGAMO) – Diamanti? Lingotti? Soldi contanti e freschi? Armi? Niente di tutto questo, i ladri moderni puntano ad altro, per esempio, agli smartphone dell’Apple Store di Orio, in provincia di Bergamo, l’ Oriocenter, la Mecca dello shopping non solo a Bergamo e non solo in Italia. L’assalto è arrivato dal cielo, domenica notte (22 settembre) attraverso un lucernario. Poi giù con la corda e la fuga con il bottino, una ventina, forse più, di iPhone 5 – il cui prezzo base si aggira intorno ai 700 euro –  saccheggiati direttamente dagli scaffali dall’esclusivo Apple store.

Ma non è la prima volta che gli Apple Store del nord Italia vengono saccheggiati dai tecno-ladri. Come la ‘banda’ entrata in azione il 16 settembre all’Auchan di Curno, quella del 21 ad Antegnate e cinque mesi fa, tra il 25 e il 26 aprile, all’Iper di Brembate. All’Iper di Brembate e all’Auchan di Curno un commando di sette o otto uomini aveva preso di mira anche oreficerie e usato Ford Fiesta rubate per sfondare gli ingressi dei centri commerciali e le vetrine dei negozi. Nel colpo del 26 aprile, erano riusciti a fuggire con 160 mila euro in oro, tablet e cellulari. A Curno, idem, anche se la merce sottratta non aveva raggiunto lo stesso valore.