Ostia, rapina con sparatoria in banca: morto bandito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Maggio 2014 12:02 | Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2014 12:14
++ Rapina con sparatoria a Ostia, morto bandito ++

L’angolo tra via Piola Caselli e via Diego Simonetti a Ostia

ROMA – E’ morto il rapinatore ferito da una guardia giurata dopo una rapina messa a segno in una banca a Ostia, alla filiale del Monte dei Paschi di Siena di via Alessandro Piola Caselli, assieme ad altri due complici che sono riusciti a scappare.

Gli agenti sono alla ricerca di una Fiat Punto blu, sulla quale sarebbero scappati i due malviventi.

La guardia giurata in servizio presso l’istituto di credito ha notato la scena e ha tentato di bloccare i malviventi. Ne sarebbe nata una collutazione ed il vigilante avrebbe esploso alcuni colpi di pistola che hanno centrato uno dei rapinatori a un fianco. L’uomo è rimasto ferito sul marciapiedi all’angolo tra via Piola Caselli e via Diego Simonetti. La coppia di banditi era attesa da un complice in auto, sulla quale sono fuggiti in due. parcheggiato in un angolo anche uno scooter risultato rubato e probabilmente impiegato dalla banda.

Sul posto è accorsa un’ambulanza e sono sopraggiunte le volanti della polizia con le pattuglie dei carabinieri. L’area è stata circoscritta e vietata al transito. Sul marciapiedi sono stati rinvenuti diversi bossoli: al momento non si sa se oltre alla guardia giuirata abbiano sparato anche i rapinatori. Il ferito, trasportato all’ospedale Grassi, è morto poco dopo. Da subito le sue condizioni erano state considerate molto gravi.