Palermo/ Sequestrati beni per 6 milioni di euro nell’operazione “Addiopizzo”

Pubblicato il 31 Luglio 2009 17:07 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2009 17:07
Il boss Salvatore Lo Piccolo
Il boss Salvatore Lo Piccolo

Beni per sei milioni di euro sono stati sequestrati a tre persone ritenute vicine ai boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo. Sono Giovanni Botta (46 anni), Pietro Cinà (45) e Fabio Chianchiano (44) arrestati nell’ambito delle operazioni “Addiopizzo” perché ritenuti appartenenti al clan mafioso di San Lorenzo-Tommaso Natale.

Il patrimonio sequestrato è costituito da aziende, beni immobili, beni mobili e conti correnti tutti riconducibili secondo gli investigatori ai 3 arrestati.