Potenza, l’associazione mafiosa che gestisce il bar del Palazzo di Giustizia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Aprile 2021 - 09:49 OLTRE 6 MESI FA
Potenza, l'associazione mafiosa che gestisce il bar del Palazzo di Giustizia

Potenza, l’associazione mafiosa che gestisce il bar del Palazzo di Giustizia FOTO ANSA

Il bar del Palazzo di Giustizia gestito da un’associazione mafiosa, sembra un paradosso ma è quello che è successo finora a Potenza. Questo quanto emerso da un’operazione di polizia che ha portato a diciassette arresti.

L’associazione mafiosa e il bar del Palazzo di Giustizia a Potenza

Si tratta nello specifico di diciassette ordinanze cautelari da parte della Polizia nell’ambito dell’operazione “Iceberg”, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza. Operazione per smontare un’associazione criminale di stampo mafioso radicata nel comune di Pignola (Potenza). Coinvolte anche diverse società, una delle quali appunto gestisce il bar all’interno del Palazzo di Giustizia del capoluogo lucano.

Nell’operazione coinvolti oltre 150 agenti

Alcune delle persone indagate si trovano anche in altre regioni. Per questo motivo in totale sono impiegati circa 150 agenti tra personale della Questura di Potenza, dei Reparti Prevenzione Crimine Basilicata, Puglia, Campania e Calabria e operatori specializzati della Polizia Scientifica Gabinetto Interregionale Puglia-Basilicata.