Ritrovata 14enne scappata da un centro minori a Roma. Era a Milano da un ragazzo conosciuto in chat

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Settembre 2020 14:38 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2020 9:27
Ritrovata 14enne scappata da un centro minori a Roma. Era a Milano da un ragazzo conosciuto in chat

Ritrovata 14enne scappata da un centro minori a Roma. Era a Milano da un ragazzo conosciuto in chat

Ritrovata una ragazza di 14 anni, scappata ai primi di agosto da un centro minori a Roma. La mamma aveva denunciato la scomparsa anche a “Chi l’ha Visto”.

La 14enne scappata, originaria della Romania e residente a Pavia, è stata rintracciata a Milano e riaffidata ai genitori. Era fuggita dal Pronto Intervento Minori di Roma,

Il titolare del centro per minori oltre a denunciare l’allontanamento arbitrario della ragazza aveva segnalato agli agenti del commissariato Celio, che quella non era la prima volta.

La 14enne era già scappata a ottobre

La minorenne era già scappata l’8 ottobre scorso dalla struttura dove era stata accompagnata in precedenza dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Roma Termini, poiché da un controllo sulla Banca Dati delle Forze dell’Ordine era stata inserita una denuncia di scomparsa.

Sin dal primo allontanamento la stampa locale della provincia Pavese avevano dato ampio risalto alla vicenda. I genitori, preoccupati per i pericoli che potesse correre la figlia, hanno anche contattato la trasmissione di RaiTre “Chi L’ha Visto?”.

Subito al lavoro, gli investigatori di Roma hanno trovato una traccia lasciata dalla 14enne su un social network.

Il dettaglio ha permesso loro di risalire al nickname di un uomo con il quale aveva avuto contatti. Acquisita la foto dell’uomo tramite sistema “Sari”, i poliziotti sono risaliti alla sua identità.

Si tratta di un giovane nato a Roma ma originario dell’Ecuador. Raggiunto presso la sua abitazione, il ragazzo ha riferito ai poliziotti che i due hanno iniziato a scambiarsi dei messaggi e si dovevano incontrare. Ma, appena ha scoperto che era minorenne ed era scappata di casa, si è rifiutato di incontrarla.

La ragazza, dopo essersi allontanata da Roma, ha raccontato il giovane, era andata a Milano dove tuttora viveva con un altro ragazzo conosciuto anche lui sui social.

Attivati i canali tra gli investigatori di Celio e gli agenti del commissariato Mecenate di Milano, sono scattate le ricerche.

Durante un sopralluogo presso l’abitazione del giovane, i colleghi di Milano hanno constatato che si era trasferito nell’hinterland milanese. I Carabinieri della locale stazione hanno poi rintracciato i due giovani.

La ragazza è stata quindi riaffidata ai genitori che nel frattempo erano già stati avvertiti dai poliziotti romani. (Fonte: Ansa).